Azienda Agricola ONTANETA

Chi siamo

Chi siamo, da dove viene il nostro miele, dove vivono le nostre api

Tutto nasce quando, il 19 febbraio del 2007, la fondatrice Elena Polli acquistò un terreno di 8 ettari comunemente chiamato dalle persone più anziane “l’Ontaneta”, situato ad un’altitudine di 800mt nell’alto Casentino (AR), alle pendici dell’antico Santuario della Verna dove la maestosità degli alberi secolari, la limpidezza e la freschezza dei ruscelli e l’assordante silenzio ti accolgono in un abbraccio senza tempo.

Il terreno era caratterizzato da 1 ettaro e mezzo di terreno agricolo e il restante da bosco di castagno ed Elena, assieme ai suoi collaboratori, si mise subito al lavoro per recintarlo e mettere in luce le migliori caratteristiche che la natura del luogo poteva offrire.

Nel 2015…

Nel 2015 sono stati poi acquistati altri 6 ettari di terreno confinante, principalmente caratterizzato da bosco di castagno, per un totale complessivo di 14 ettari interamente recintati.

Elena vive in Casentino (AR), nel cuore della Toscana; è nata nel 1984, si è laureata Tecnico di laboratorio Biomedico ed ha lavorato per più di dieci anni presso un azienda alimentare leader nel mercato con la mansione di Responsabile della qualità e del laboratorio analisi. Nel 2016 decide di mettere nel suo terreno alcune arnie, un po’ per la curiosità ma soprattutto con l’intenzione di fare dei prodotti sani “come una volta” per le sue due bambine, Emma e Anna.

“Non credevo che questa attività sarebbe stata così coinvolgente “ racconta oggi Elena, che nel frattempo ha partecipato ad un corso di 120ore di apicoltura biologica, ha preso parte a convegni annuali di aggiornamento e nel frattempo aumentato il numero delle arnie…

Nel 2017…

Nel 2017 gli viene concessa la certificazione “Prodotto Biologico” ed in quel momento decide di aprire un’ Azienda Agricola dandogli semplicemente il nome “Ontaneta”, proprio come le persone più anziane chiamavano il terreno che aveva acquistato dieci anni prima.

L’Azienda Agricola Ontaneta ha una Filosofia con la quale ha iniziato e con la quale proseguirà il suo cammino: il suo obiettivo è quello di mettere sul mercato prodotti naturali, anzi fatti “come una volta”, come il miele che Elena voleva dare alle bimbe.